Lavoro interiore
... come quando di notte
tenti di svegliarti e non ci riesci
e provi assieme l'angoscia della morte
e la speranza della vita
e il lenzuolo è così pesante
da impedirti i movimenti degli arti
come un groviglio di funi
strette attorno al cuore...

... non temere oltre: è solo la metafora della vita. Prima la comprendi, prima ti svegli.

Così il tuo essere sa che sta vivendo un incubo dal quale può liberarsi solo con il giusto movimento verso il Risveglio.

Questo "giusto movimento" noi lo chiamiamo "Lavoro".

L'Enneagramma rappresenta la conoscenza più efficace e sperimentata nei secoli per indicare ad ognuno il suo "giusto movimento" quindi quella forma di "Lavoro", l'unica capace di favorire in lui un reale risveglio. Tutto il resto potrebbe essere "Fatica Inutile", figlia dell'ignoranza vestita di saggezza presuntuosa.

Gurdjieff, La Quarta via, Gurdjieff, Ouspensky, Gurdjieff, La quarta via, Enneagramma, Lavoro interiore, Esoterismo, Tempio, Sufismo, Sufi, Uomo Verde, Scuola esoterica, Enneagramma, Ottave, Ottave superiori, Battiato, Gurdjieff, La quarta Via, Legge del Tre, Legge del sette, Legge delle ottave,

Chiarezza Sacrificio Gratitudine
CONTATTO P A P I R I
2006 Tetractis.org